Quando visitare?

Mentre Saigon ha solo due stagioni all’anno (la stagione umida e la stagione secca), la posizione settentrionale di Hanoi fa sì che il clima sia un po’ più variabile.

C’è la stagione delle piogge, caratterizzata da intensi rovesci tra i mesi di aprile ed agosto, ma devi essere preparato agli scrosci di pioggia in qualsiasi momento dell’anno.

Inoltre, le quattro stagioni non sono completamente definite, tant’è che le temperature invernali arrivano attorno ai 13-19 gradi.

535308_10153792536409153_5383761326996444132_n
Lago Hoan Kiem nel giorno d’inverno

Anche se queste potrebbero non sembrare temperature fredde, l’umidità elevata può farti sentire più freddo di quanto ti potresti aspettare, in particolare tra i mesi di dicembre e febbraio.

Se visiti Hanoi in questo periodo, non farti ingannare dalla sua definizione geografica “sub-tropicale”. Indossa abiti pesanti!

Le temperature di mezza estate possono arrivare ben oltre i 30 gradi, con l’immancabile umidità che rende tali giornate ancora più afose.

946037_10151882250179153_22082296_n
L’estate di Hanoi

Ciò accade anche quando le precipitazioni sono più intense, soprattutto in agosto. Gli scrosci di pioggia possono essere brevi, ma intensi, tuttavia, con un ombrello o un poncho puoi facilmente evitare la pioggia per goderti appieno le tue visite turistiche, una volta che il sole riappare.

I mesi estivi sono, forse, il momento più piacevoli per visitare Hanoi, ma tieniti comunque sempre pronto ad una giornata fredda ed occasionalmente piovigginosa.

1000357_10151848402064153_2138935418_n
Il sole dell’autunno

Il nuovo anno lunare, conosciuto in Vietnam con il nome di “Tet”, è il momento in cui l’intero Paese si ferma per al massimo una settimana (a volte per più tempo). Il Tet cade in gennaio o febbraio, a seconda del ciclo lunare, ed anche se una visita di Hanoi a metà del Tet non sarà del tutto vana, aspettati di trovare molti negozi, ristoranti ed attrazioni turistiche chiusi.

1920560_10153041316619153_5438196757343759723_n
La primavera di Hanoi

Per vivere tutta l’energia di Hanoi, è meglio evitare il Tet. Detto questo, visitare la città, come qualunque altra località del Vietnam, in un qualsiasi periodo dell’anno, avrà i suoi lati positivi, anche se non te li aspetteresti mai.

Advertisements