Marionette sull’acqua- il punto culminante del viaggio ad Hanoi

Fino agli anni’60, l’antica arte delle marionette sull’acqua era praticamente sconosciuta fuori del Vietnam del Nord. È stata inventata dai contadini che lavoravano nelle risaie irrigue del Delta del Fiume Rosso, più precisamente al villaggio di Dao Thuc, in periferia di Hanoi; secondo alcuni, essi si sono resi conto delle potenzialità dell’acqua che, usata come palco ( buc), consentiva di creare spettacoli assai più dinamici, mentre altri sostengono che si sia trattato semplicemente di un adattamento delle marionette convenzionali durante una massiccia alluvione. Qualunque sia la verità, la tradizione ha almeno 1000 anni.

marionette-sull-acqua-punto-culminante-del-viaggio-hanoi
Le guide delle marionette

I contadini scolpivano le marionette nel legno impermeabile ( khong tham nuoc)degli alberi di fico ispirandosi alle propri sembianze( xuat hien), a quelle degli animali che appartenevo alla loro vita quotidiana e a più fantasiose creature mitiche, come il drago, la fenice e l’unicorno( ky lan). Solitamente gli spettacoli venivano rappresentati sulle acque di uno stagno, di un lago o delle risaie.

marionette-sull-acqua-punto-culminante-del-viaggio-hanoi
Qualche marionetta tipica

Attualmennte per gli spettacoli si utilizza come palcoscenico( san khau) una vasca quadrata colma d’acqua, resa appositamente( torbida ( đục) per mascherare( che giau) i meccanismi che azionano le marionette. I burattini, fatti di legno, possono essere lunghi fino a 50cm, pesano fino a 15 kg e sono dipinti con lucenti tinte naturali. Ognuno di essi dura soltanto tre o quattro mesi, se usato in modo continuativo, quindi la produzione di marionette fornice lavoro a tempo pieno a diversi villaggi nei dintorni di Hanoi
Ogni spettacolo comporta la presenza di undici burattinai, ognuno con un’esperienza di almeno tre anni alle spalle; essi si posizionano in acqua, nascosti dietro un paravento di bambù; una volta soffrivano di varie malattie causate dal…, mentre oggi calzano stivali impermeabili per evitare gli inconvenienti del mestiere.

marionette-sull-acqua-punto-culminante-del-viaggio-hanoi

Alcune marionette sono semplicemente fissate a una lunga asta, mentre altre poggiano su una base gallegiante, a sua volta fissata a un’asta. La maggior parte di esse ha gli arti( tay, chan) e la testa snodati( noi khop); alcune dispongono di una sorta di timone( banh lai) che permette di guidarle. Nel buio della sala, sembra davvero che camminino sull’acqua.

marionette-sull-acqua-punto-culminante-del-viaggio-hanoi
I viaggiatori possono controllarle

Un tempo le straordinarie tecniche necessarie ad azionare le marionette venivano tramandate di padre in figlio e tenute segrete; non venivano mai svelate alle figlie femmine per paura che, sposandosi con uomini di altri villaggi, ne rivelassero il segreto.
La musica, suonata dal vivo, ha una funzione importante all’interno della rappresentazione. Tra gli strumenti figurano flauti di legno( sao), gong( cong), tamburi di forma cilindrica( trong com), xilofoni di bambù e l’affascinante cetra monocorde( dan bau).

Il programma prevede diversi quadri che raffigurano scene pastorali( dong que)ed episodi leggendari. Una scena indimenticabile è quella che racconta la lotta tra un pescatore e la sua preda( con moi) in modo così realistico che il pesce sembra vivo. Ci sono poi i draghi sputafuoco ( con tanto di fuochi d’artificio) e un giovane che cavalca un buffalo suonando il flauto.

Questi spettacoli sono molto divertenti. Le marionette sull’acqua sono buffe e aggraziate (hai huoc n duyen dang) allo stesso tempo e l’acqua ne arricchisce notevolmente le potenzialità drammatiche, permettendo alle marionette di apparire e scomparire come per magia. Capita che gli spettatori che siedono in prima fila vengano spruzzati durante lo spettacolo.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s